Branch Exemption, l’italia imita il Regno Unito

Con il D.lgs. 147/2015 (Decreto Crescita ed Internazionalizzazione) entra in vigore il principio della branch exemption per le società di diritto Italiano che hanno stabili organizzazioni all’estero. Il principio, già adottato dal Regno Unito con il Finance ACT 2011, permette alla casa madre di evitare di riportare i valori di bilancio della propria Branch, scontare […]

Esterovestizione e stabile organizzazione occulta. L’attività d’intelligence dell’AF e le contromosse del contribuente

esterovestizione

Le accuse di “esterovestizione” nonché di “stabile organizzazione occulta” possono comportare delle conseguenze gravemente penalizzanti per un’impresa estera. Una società esterovestita è considerata alla stregua di un evasore, che pur essendovi obbligato, non ha mai dichiarato alcun reddito al Fisco italiano. Lo stesso discorso varrebbe nei confronti di una società estera, avente una stabile organizzazione […]

La stabile organizzazione e sede fissa d’affari: caratteristiche e tipologie

mondo soldi

Generalmente, il presupposto essenziale affinché le persone fisiche siano assoggettate a tassazione è la residenza fiscale nell’ambito del territorio dello Stato. La tassazione delle imprese, invece, è informata a criteri più ampi: Ai fini delle imposte sui redditi delle società, per essere assoggettata a tassazione in un determinato territorio, è sufficiente che un’impresa abbia alternativamente: […]