Aprire una società a Malta: procedura e adempimenti

Aprire una società a Malta: procedura Questa breve guida ti spiega come aprire una società a Malta. Aprire una società a Malta ha molti vantaggi tra cui il regime di tassazione, che riconosce fino ai 6/7 di rimborso dell’imposta pagata al socio residente all’estero, esenzione totale per le c.d. holding companies e nessuna ritenuta fiscale, imposta di bollo […]

Cile: focus su Normativa Fiscale, Societaria, Doganale e Commerciale

L’articolo descrive e analizza i tratti salienti del sistema tributario Cileno, evidenziandone le caratteristiche che possono favorire l’attrazione di capitali e investitori italiani nel Paese.

Gli aspetti giuridici e fiscali trattati sono:

  • normativa societaria;
  • normativa fiscale;
  • investimenti esteri;
  • sistema doganale;
  • normativa commerciale;
  • tutela della proprietà intellettuale.

Fiscalità Internazionale 2017: corsi, master e workshop

Corsi fiscalità internazionale 2017 Esistono corsi, master e workshop dedicati alla fiscalità Internazionale, destinati a professionisti e operatori. La scelta di iscriversi ad un corso sulla fiscalità internazionale dev’essere valutata in base ad una serie di caratteristiche: il target del corso: è un corso di fiscalità internazionale pensato per professionisti o per imprenditori? le modalità […]

Tassazione delle Persone Fisiche Non Residenti

Tassazione delle persone fisiche non residenti (artt.2,3,23 TUIR) Ai fini fiscali si considerano residenti in Italia le persone fisiche che per la maggior parte del periodo d’imposta(183-184 giorni, per l’anno bisestile, anche non continuativi): risultano iscritte nelle anagrafi della popolazione residente hanno il domicilio nello Stato, cioè hanno stabilito la sede principale dei loro interessi […]

Lavoro Estero: il Caso dei Marittimi

seaman

di Ernesto Cherici (SITCHERICI – Studio Internazionale Tributario Cherici – sitcherici@yahoo.com) (Pubblicato sulla Rivista “Fiscalità Estera” n. 5/2016 – Maggioli editore). Il presente lavoro, che nasce da un caso concreto capitato allo scrivente, ha il precipuo scopo di analizzare quali sono gli obblighi e le agevolazioni dei marittimi.   Elementi forniti dal cliente:   – […]

Ltd in UK, Creare una Società a Responsabilità Limitata nel Regno Unito

Cos’è l’incorporation? Per costituire una società ltd in Uk, cioè una società a responsabilità limitata di diritto inglese, è necessario effettuare la registrazione presso la Camera di Commercio inglese, cioè la cosiddetta  Companies House (letteralmente “casa delle società”). Questo procedimento nel Regno Unito prende il nome di “incorporation”, cioè “incorporazione”. Per procedere con l’incorporazione di una […]

La Pianificazione Fiscale: risposta al Corriere della Sera

Pubblichiamo la risposta al seguente articolo del Corriere della Sera: http://www.corriere.it/economia/16_febbraio_18/destinazione-paradisi-fiscali-4e436dae-d5c2-11e5-bbd0-dbbf7f226638.shtml   Il processo di internazionalizzazione dell’impresa può svilupparsi su tre livelli: – il livello produttivo, quando, ad esempio, l’azienda decide di aprire uno stabilimento in un paese estero; – il livello commerciale, allorché l’azienda decida di aprirsi ai mercati esteri mediante la vendita dei propri […]

Commentario Modello Ocse di Convenzione contro le Doppie Imposizioni (artt. 6 e 8)

internazionalizzazione delle imprese

Articolo pubblicato sulla rivista di “Fiscalità Estera” (n. 11 del 2015) ad opera del dr. Ernesto Cherici, esperto di pianificazione fiscale internazionale e membro del Comitato scientifico del Ce.s.f.i.   Riprendiamo il commento al Modello OCSE analizzando gli articoli da 6 a 8. Art. 6 Income from immovable property – Redditi immobiliari 1. Income derived by a resident of a Contracting […]

Iscrizione Aire e Problemi Fiscali per Italiani Residenti all’Estero

iscrizione aire

La cancellazione dall’Anagrafe delle popolazione residente e l’iscrizione all’Aire (effettuata presso il comune di ultima residenza o tramite il consolato italiano all’estero) è una condizione necessaria ma non sufficiente a scongiurare il rischio di essere tassati due volte in due Stati diversi (in Italia e all’estero). Anche se si è provveduto a cancellarsi dall’Anagrafe della […]