Manuale degli obblighi antiriciclaggio per intermediari finanziari, professionisti e revisori contabili

antiriciclaggio

Il decreto 231/2007 pone una serie di obblighi di “collaborazione” a carico di una serie di soggetti, che, per la natura dell’attività svolta, possono essere utilizzati per riciclare denaro di provenienza illecita ovvero finanziare attività terroristiche.   GLI OBBLIGHI ANTIRICICLAGGIO Gli obblighi antiriciclaggio previsti dal decreto consistono sostanzialmente in un complesso di adempimenti, la cui […]

I destinatari degli obblighi antiriciclaggio

antiriciclaggio 231-2007

  I destinatari degli obblighi antiriciclaggio: intermediari finanziari – professionisti – operatori non finanziari. Il decreto legislativo 231/2007, al Capo III del Titolo I, contiene l’elenco dei soggetti destinatari degli obblighi di collaborazione in materia di antiriciclaggio. Si tratta di una serie di enti e persone fisiche su cui grava l’onere di collaborare con le Autorità […]

Sanzioni amministrative antiriciclaggio: schema pratico

anti-money_laundering_

VIOLAZIONE   NORMA VIOLATA NORMA SANZIONATORIA SANZIONE Inosservanza degli obblighi di adeguata verifica del cliente, organizzazione, registrazione, procedure e controlli interni, ovvero la tenuta dell’archivio unico informatico Art. 7, comma 2, art. 37, commi 7 e 8 D.Lgs n. 231/2007 Art. 56, comma 1, D.Lgs n. 231/2007 Sanzione amministrativa pecuniaria da € 10.000 a € […]

Antiriciclaggio: sanzioni penali in vigore

Le sanzioni penali previste dal Dlgs 231/2007 aggiornato   SANZIONI PENALI Articolo Fattispecie Sanzione       55 commaI Violazione delle disposizioni concernenti l’obbligo di identificazione Multa da 2600 a 13000 euro 55 comma II Omessa o falsa indicazione da parte dell’esecutore dell’operazione delle generalità del soggetto per conto del quale esegue l’operazione Reclusione da 6 mesi […]

Essere vittima di un tentativo di riciclaggio: lettera di un lettore

annuncio truffa

Cari lettori, riceviamo e pubblichiamo una lettera di un nostro lettore, – di cui per ragioni di privacy non riveliamo l’identità -vittima di un tentativo di frode/riciclaggio on line. “> Domanda: Buongiorno le scrivo perché mi trovo nella situazione di vendere un monolocale. Ho ricevuto una proposta d’acquisto da un cittadino francese, che solo vedendo […]

Il riciclaggio mediante società fiduciarie

società fiduciarie e riciclaggio

Generalmente le società fiduciarie sono strumenti utilizzati per fini di pianificazione patrimoniale e fiscale. Tuttavia, in virtù della loro caratteristica di garantire il segreto sul nome del fiduciante, sono spesso utilizzate delle organizzazioni criminali. Nella prassi investigativa degli organi inquirenti è ricorrente una tecnica di riciclaggio alquanto sofisticata tendente a sfruttare l’attività delle società fiduciarie in modo da interporre uno schermo tra la gestione di […]

Il riciclaggio di denaro sporco presso banche svizzere: l’incriminazione sussiste anche se il reato presupposto è stato commesso in Italia

pagamento

Il principio della doppia incriminazione, che applicano i tribunali svizzeri, rappresenta uno strumento che può consentire a perseguire ciò che in Italia costituisce un limite invalicabile nella lotta al riciclaggio, ossia l’inesistenza del reato di autoriciclaggio.   Nell’ordinamento italiano non è infatti riconosciuta la fattispecie incriminatrice dell’autoriciclaggio, pertanto colui che pone in essere il reato […]

Riciclaggio di denaro mediante l’utilizzo di sistemi bancari paralleli

imagesCAMFJHKV

Il ricorso a sistemi bancari paralleli (o clandestini) rappresenta una delle tecniche più antiche e utilizzate per trasferire denaro e servizi da un luogo ad un altro senza spostare beni, merci o denaro contante. Attualmente, sono relativamente pochi i commercianti onesti ad utilizzare tale forma di pagamento: questo metodo viene utilizzato principalmente da soggetti affiliati […]

Obblighi antiriciclaggio: intermediari, professionisti e revisori

uomini sulle banconote

Nel nostro ordinamento il legislatore ha fornito due definizioni di riciclaggio: una di carattere penale, l’altra amministrativa.   – L’ art 648 bis del Codice Penale afferma che “chiunque sostituisce o trasferisce denaro, beni o altre utilità provenienti da delitto non colposo, ovvero compie in relazione ad essi altre operazioni, in modo da ostacolare l’ identificazione […]

Costituire un trust in un paradiso fiscale

castello di sabbia

Da anni una delle tecniche di riciclaggio ed elusione fiscale largamente diffusa è costituita dalla segregazione del patrimonio di provenienza illecita mediante la costituzione di un  trust, ossia uno strumento che consente di affidare i propri beni ad un fiduciario (trustee), che li gestisce rendendoli non riconducibili al loro proprietario.   PROFILI GIURIDICI DEL TRUST Il trust è un istituto […]