Quarta direttiva antiriciclaggio dell’Unione Europea

IV direttiva antiriciclaggio UE La quarta direttiva antiriciclaggio dell’Unione europea rappresenta un organico quadro normativo sul contrasto al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo in Europa da diversi anni. Il 25 giugno 2015 è stata emanata la quarta direttiva dell’UE, che sostituisce la precedente terza direttiva. Con un margine temporale di due anni per […]

Il Regime di Partecipation Exemption (pex) previsto dal TUIR

La Partecipation Exemption (PEX) delle plusvalenze Ai sensi dell’art. 87 del TUIR esistono plusvalenze che, a determinate condizioni, non concorrono alla formazione del reddito. Esse sono relative alle partecipazioni in società, con o senza personalità giuridica, residenti o non, fatta eccezione per quelle partecipazioni in società semplici o enti ad esse equiparate. Queste plusvalenze fanno […]

La Tassazione del Reddito delle Società Non Residenti (artt. 73, 151 e 152 TUIR)

La tassazione in Italia dei redditi delle società non residenti riguarda enti di ogni tipo, con o senza personalità giuridica, nonché i trust, non residenti nel territorio dello Stato, che sono soggetti a IRES per i redditi che producono in Italia.   Il reddito si determina diversamente a seconda che si tratti di società ed […]

Obblighi delle Imprese: Tenuta della Contabilità, Fatturazione e Dichiarazione

La normativa fiscale prevede una serie di obblighi per il contribuente. Si tratta di prestazioni personali imposte al contribuente che mirano a garantire il corretto svolgimento del rapporto tributario. Affinché lo Stato possa accertare e vantare un credito nei confronti del soggetto passivo, quest’ultimo deve rendere nota all’Amministrazione la propria situazione economica fiscalmente rilevante, attraverso l’adempimento di obblighi formali […]

La Riserva di Legge in Materia Tributaria – Art. 23 Cost.

Il principio della riserva di legge in materia tributaria è sancito dall’art. 23 Cost., secondo cui “Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge”. Trattasi di riserva di legge relativa: ciò significa che la legge e/o gli atti aventi forza di legge (decreti legge e decreti legislativi) disciplinano gli elementi essenziali del […]

Che cos’è la certificazione ACCA?

Cos’è la certificazione ACCA? ACCA è l’acronimo di Association of Chartered Certified Accountants, primario organismo internazionale di contabilità nel sistemi di common law. La certificazione ACCA è riconosciuta ed è considerata in altri paesi come certificazione equivalente a quella di dottore commercialista/esperto contabile qualificato. Conseguendo la certificazione ACCA sarai in grado di fornire ai datori di […]

Incoterms – I Termini Utilizzati nel Commercio Internazionale

I termini (o acronomi) Incoterms sono delle clausole commerciali diventate una parte essenziale nella stipulazione degli accordi di commercio internazionale. Essi sono inseriti nei contratti aventi ad oggetto la vendita e la spedizione di merci in tutto il mondo ed elaborati al fine di fornire regole precise e linee guida per importatori, esportatori, avvocati e consulenti, trasportatori, assicuratori ed esperti di commercio […]

Antiriciclaggio e Problematiche fiscali: Risponde l’esperto

Cari lettori, In qualità di direttore responsabile del sito www.Moneylaundering.it, è con enorme piacere che vi annuncio il  successo di una brillante iniziativa posta in essere dal blog: Da circa due mesi è stata inserita la sezione “L’ESPERTO RISPONDE” in cui i nostri visitatori possono inserire, anche in forma anonima, domande e dubbi circa la normativa e i […]

Portare i soldi all’estero: metodi e rischi

portare soldi all'estero

Con l’avvento della crisi economica globale è iniziato un vero e proprio esodo: la fuga dei capitali. Difatti, un numero crescente di italiani sta portando all’estero i propri soldi, frutti di faticosi risparmi, a causa del timore di eventuali manovre fiscali del governo o del rischio del c.d. prelievo forzoso sui conti correnti. In molti […]

Il nuovo contratto a termine: critiche e osservazioni

Da sempre istituto emblematico nell’ambito della politica di flessibilizzazione dell’impiego della forza-lavoro, il contratto di lavoro a tempo determinato è stato oggetto di un significativo intervento normativo che ha finito per estendere sensibilmente, rispetto al passato, i confini della legittimità del ricorso a tale tipo contrattuale. Tale figura, deviazione dallo schema tradizionale del contratto di […]